sabato 21 aprile 2018

Liberazione in festa

Mercoledì 25 aprile 2018, a partire dalle ore 12.30, il cortile del Castello Visconteo si veste di tricolore per accogliere tutti coloro che vogliono festeggiare l'anniversario della Liberazione partecipando a una kermesse lunga tutto il pomeriggio.
Con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Alpini - sezione di Pavia verrà offerta una risottata: tavoli e panche saranno appositamente allestititi nel cortile.
Il pranzo e il pomeriggio saranno accompagnati da momenti di intrattenimento tra musica e teatro di strada, con le esibizioni di Ladies in Tune, Alzamantes e Luca Tresoldi.
Al termine della giornata, alle ore 18.30, la Festa si sposta al Politeama dove con ingresso gratuito verrà proiettato il film Pertini il Combattente, diretto da Giancarlo De Cataldo e Graziano Diana.
 


Le Ladies in Tune sono Sabrina Fiorella, Laura Panetta, Alessia Turcato: un trio vocale swing anni Quaranta e Cinquanta. Ispirate e influenzate da famosi gruppi vocali come le Andrew's Sisters e il Trio Lescano, attingono allo stile retrò di quegli anni indossando vestiti e accessori a tema. Il loro repertorio comprende i brani più caratteristi e celebri del periodo, includendo anche arrangiamenti di pezzi moderni e contemporanei in chiave swing, creando un sound che unisce e attraversa diverse generazioni.
Gli Alzamantes sono una folk rock band che propone balli popolari italiani ed europei riproposti in un format unico e inconfondibile, suoni moderni e travolgenti arricchiscono un repertorio etnomusicale vastissimo che spazia dalle Pizziche Salentine alle Gighe Irlandesi. Un viaggio che ripercorre, attraverso un concerto energico e prorompente, le tradizioni musicali e danzanti per uno spettacolo tutto da ballare. Uno spettacolo Balfolk in elettrico o in acustico, rock o tradizionale, ma sempre energico, prorompente e travolgente.
Luca Tresoldi è un artista che ha trovato nel circo, nel movimento e nella musica i mezzi d'espressione a lui più congeniti. Luca si è avvicinato al circo iniziando con la giocoleria per interessarsi poi all'equilibrio, la musica, il movimento e il teatro. Allo stesso tempo geograficamente è partito esibendosi nelle strade italiane esplorando poi piazze e teatri in Argentina, Brasile, Cuba, Messico, per riapprodare in fine nei festival di mezza Europa. Durante la realizzazione dei vari progetti in giro per il mondo, come risposta alle esigenze createsi dal confronto con lingue, culture, paesaggi, musiche, piazze e pubblici differenti il CircoTresoldi muta fino alla forma con cui vi si presenta oggi: un poetico personaggio sempre in movimento, sempre precario, sempre alla ricerca di pubblico.
Il film Pertini il Combattente, diretto da Giancarlo De Cataldo e Graziano Diana e appena uscito nelle sale italiane, è un viaggio pop nella vita del "partigiano presidente", dalla giovinezza antifascista alla Presidenza della Repubblica, proposto come lo spaccato di un secolo di storia del nostro Paese attraverso testimonianze e immagini. Attivista, partigiano, detenuto e poi politico tutto di un pezzo: prima di diventare Presidente della Repubblica - il presidente più amato di sempre - Sandro Pertini è stato da subito un personaggio pop. Nel documentario non solo tanti filmati d'epoca, ma anche le vignette a lui dedicate da Andrea Pazienza, il monologo a lui dedicato da Massimo Troisi, un giovanissimo Maurizio Crozza che lo interpreta. La leggendaria partita al Bernabeu e l'ancor più mitica partita a carte con Bearzot. Con una colonna sonora che raccoglie anche i tantissimi brani musicali a lui dedicati, da 'Babbo Rock' degli Skiantos all'L'estate di John Wayne' di Raphael Gualazzi, a 'Sotto la pioggia' di Venditti e ancora 'Pertini Dance' di S.C.O.R.T.A., 'Pertini is a genius, Mirinzini is not famous' di Ex-Otago. E l'indimenticabile 'L'italiano' di Toto Cutugno.
 


La risottata è offerta fino a esaurimento scorte. Tutti sono invitati a portarsi anche autonomamente vivande da consumare in loco. Si rammenta il divieto di portare bottiglie di vetro



http://www.vivipavia.it/site/home/eventi/25-aprile-2018.html


Nessun commento:

Posta un commento